menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga nascosta sull'albero, denunciati due profughi della "Serena"

Controllo di una pattuglia dei carabinieri in via del cimitero a Treviso. Nei guai anche un ragazzo nigeriano di 31 anni che era con i connazionali, entrambi richiedenti asilo

TREVISO Avevano nascosto all'interno della cavità di un albero di via del cimitero a Treviso un piccolo quantitativo di hashish (9 grammi in tutto), droga pronta per essere smerciata ad eventuali "clienti". A finire nei guai tre cittadini nigeriani che sono stati denunciati per spaccio: si tratta di due richiedenti asilo di 21 e 19 anni ed un 31enne, con regolare permesso di soggiorno. A scoprire il nascondiglio della droga e i pusher sono stati i carabinieri di Treviso nel corso di un controllo svolto domenica sera poco dopo le 18.

Durante l'attività di monitoraggio svolto dai militari in centro storico è stato denunciato anche un dominicano di 31 anni che è stato pizzicato in piazza Giustinian Recanati con un quantitativo di 9 grammi di cocaina suddivisa in otto dosi, pronte per essere smerciate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Notizie

Bollo auto 2021: il Veneto proroga la scadenza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento