menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Protezione civile di Treviso, arrivano due nuovi mezzi

Sono stati acquistati uno nel 2015 con fondi del Comune e uno nel 2016 (veicolo speciale) con fondi regionali e propri. Verranno utilizzati per il trasporto delle squadre di emergenza

TREVISO Due nuovi mezzi per intervenire nelle situazioni di emergenza a Treviso come nel resto del Veneto. Ad inaugurarli questa mattina l’assessore del Comune di Treviso Ofelio Michielan e Maurizio Saccone, il nuovo responsabile della protezione civile del Comune di Treviso.

Caratteristiche dei mezzi. I due nuovi mezzi sono stati acquistati uno nel 2015 con fondi del Comune e uno nel 2016 (veicolo speciale) con fondi regionali e propri. Verranno utilizzati per il trasporto delle squadre di emergenza. La Regione potrà richiedere l’intervento delle dotazioni assegnate, con l’eventuale personale addetto, in caso di emergenza o di esercitazione di Protezione Civile, anche al di fuori dell’ambito di appartenenza territoriale dell’organizzazione stessa.

Protezione civile - Dati e attività. Da Gennaio 2014 ad oggi sono stati eseguiti:
- 13 interventi per condizioni meteo avverse, due dei quali per emergenza neve;
- 5 interventi di assistenza per manifestazione a carattere di grande evento;
- 8 assistenze e collaborazioni con enti diversi tra cui VVFF, Croce Verde e  Associazioni di Volontariato appartenenti al coordinamento provinciale;
- 14 esercitazioni di uno o più giorni.
- Interventi diretti nelle zone terremotate

Il Comune di Treviso ha incrementato la struttura informatica del  piano di protezione civile con il supporto dell'ufficio S.I.T. (allo scopo di consentire un più ampio scambio informativo tra gli Enti del Sistema Regionale di Protezione Civile, scambio informatico dei dati in materia di protezione civile Regionale - Release 2011, quindi la totale  informatizzazione di tutto il piano protezione civile)  ai sensi delle linee guida regionali  - Release 2011 - DGR 3315/2010 - L. 12 luglio 2012 n. 100) La nuova sede di protezione civile si trova in via Santa Barbara accanto ai vigili del fuoco e verrà a breve inaugurata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Schianto tra due moto e un'automobile: morto un centauro 25enne

  • Cronaca

    Lutto a Follina, l'alpino Mario Naibo è andato avanti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento