rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Cronaca San Liberale / Piazza delle Istituzioni

«Nessuna disfunzione o interruzione del servizio»: il plauso ai funzionari della Questura di Treviso

L'Anfp ha tracciato un bilancio più che soddisfacente delle quattro settimane, nelle quali il vicario, dott.ssa Rita Cascella, ha svolto le funzioni di capo dell’ufficio e Autorità Provinciale di pubblica sicurezza

"La nomina del nuovo Questore di Treviso ci consente di intervenire per fare un plauso ai colleghi dirigenti degli uffici e a chi, come previsto dalla legge proprio per questi casi, ha svolto le funzioni vicarie in modo puntuale ed efficace". Le parole sono di Enzo Marco Letizia, presidente dell'associazione nazionale funzionari di polizia: in una lettera aperta ha voluto ringraziare pubblicamente i funzionari che in queste settimane, dalla partenza dell'ex Questore Montaruli alla nomina del successore, De Bernardin, hanno condotto l'attività della Questura in maniera impeccabile.

"Di solito è attenzione del Dipartimento della P.S. che non vi sia soluzione di continuità nell’avvicendamento dei Questori nominati in sede" continua la nota "Questa volta solo per contestuali scadenze connesse con i pensionamenti, per alcune settimane, la Questura (e proprio in forza della positiva valutazione sui dirigenti trevigiani) è stata affidata al vicario. Del resto che fosse imminente la nomina del nuovo Questore era ai più noto e si osserva che le quattro settimane, nelle quali il vicario, dott.ssa Rita Cascella, ha svolto le funzioni di capo dell’ufficio e Autorità Provinciale di P.S., non hanno registrato disfunzioni o interruzioni nei servizi assicurati ai cittadini ed alle Istituzioni trevigiane. Vanno pertanto ai colleghi i nostri complimenti e un augurio di buon lavoro alla dottoressa Manuela De Bernardin Stadoan nuovo Questore di Treviso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Nessuna disfunzione o interruzione del servizio»: il plauso ai funzionari della Questura di Treviso

TrevisoToday è in caricamento