menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano, rapina sull'autobus in centro: ragazzo 24enne trascinato giù dal mezzo e picchiato

L'aggressione la notte di sabato. Il giovane è finito in ospedale con 30 giorni di prognosi

MILANO In tre lo hanno accerchiato e minacciato. Poi, lo hanno obbligato - con la forza - a scendere dall'autobus. Quindi, una volta in strada, lo hanno picchiato e gli hanno portato via il portafogli. Notte di paura quella tra sabato e domenica per un ragazzo di ventitré anni, originario di Treviso, ma residente in città, che è stato rapinato verso le tre mentre si trovava a bordo di un autobus sostitutivo della metropolitana M2. 

Ad aggredire il giovane - stando a quanto ha raccontato lui stesso ai carabinieri la mattina successiva - sono stati tre ragazzi, che lui stesso ha descritto come nordafricani. Dopo averlo costretto a scendere dal mezzo Atm, il 24enne è stato picchiato e scippato del portafogli, con all'interno 360 euro in contanti. Sporta denuncia ai militari, il ventenne è stato accompagnato all'ospedale Fatebenefratelli, dove i medici gli hanno diagnosticato una prognosi di trenta giorni per fratture a tre dita della mano destra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento