rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca San Liberale

San Liberale in Art, l'arte sbarca nel quartiere trevigiano

Si inizia ufficialmente nel mese di febbraio con le opere pittoriche di Cosimo Palagiano e le sculture di Silvana Cavallari Marmai. Successivamente ci sarà la mostra di fotografia di Stefano Cusumano e le sculture di Franco Fonzo

TREVISO Il progetto espositivo di San Liberale in Art è iniziato nel 2016 con la mostra delle opere monumentali del Maestro Simon Benetton, un evento che ha coinvolto, per un intero anno, tutto il quartiere con tredici grandi opere, trasformando lo stesso in un grande Museo a cielo aperto. Una scelta, quella di San Liberale, significativa per le caratteristiche urbanistiche e architettoniche di un quartiere nato agli inizi degli anni 60 con lo scopo di dare una soluzione abitativa ai molti cittadini colpiti dai danneggiamenti avvenuti a Treviso in seguito ai bombardamenti della seconda seconda guerra mondiale.

Un quartiere satellite e autosufficiente, dove il progetto di San Liberale in Art si inserisce come momento di collegamento e dialogo con il centro città, con l’intento di favorire nuove occasioni di contatto tra arte e territorio attraverso la relizzazione di mostre ed esposizizioni annuali di Artisti famosi ed emergenti. Nel 2018 viene proposto “ Arte in Quartiere”, un programma di mostre che coinvolge le attività commerciali ed istituzionali presenti nel quartiere che hanno messo a disposizione i loro spazi e le loro vetrine per ospitare i lavori di quattro artisti che si alterneranno nel corso di tutto l’anno.

SanLiberaleArt

Si inizia ufficialmente nel mese di febbraio con le opere pittoriche di Cosimo Palagiano e le sculture di Silvana Cavallari Marmai. Successivamente ci sarà la mostra di fotografia di Stefano Cusumano e le sculture di Franco Fonzo. Al progetto partecipa anche il GAT, Gruppo Anziani Treviso, Raffaello Tordini di San liberale con l’esposizione di opere pittoriche e la programmazione di incontri e conferenze sull’arte. Un momento importante prevede, in collaborazione con gli insegnanti delle scuole primarie e medie, la realizzazione di un concorso grafico rivolto agli alunni dei due cicli scolatici, sul tema “il mio quartiere”. Gli elaborati realizzati dagli alunni saranno esposti in una mostra in uno spazio cittadino. La mostra e il progetto di San Liberale In Art saranno oggetto di un convegno sulla riqualificazione urbana e il coinvolgimento artistico dei quartieri alla 13ª edizione di ARTE FIERA DOLOMITI e RICOSTRUIRE 3.0 che si svolgeranoo ol 17-18-23-24-25 febbraio 2018 a Longarone Fiere. In questo contesto sarà allestita una mostra di opere e lavori realizzati dagli alunni dei due cicli dele scuole del quartiere. Il progetto è curato da Franco Fonzo e promosso dal CENTRO STUDI VENETO ARTE, ARTE FIERA DOLOMITI e Web Art Mostre.

ATTIVITÀ COINVOLTE: Trevizi Caffè, Giuliano Parrucchiere uomo, La Coccinella Negozio di abbigliamento, Bruno Bassetto, maestro macellaio, al Bon Goto de Vin da Michele, Panificio Dolpan, La Bottega di Gio’, Cartoleria da Giovannina, BAR ROK.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Liberale in Art, l'arte sbarca nel quartiere trevigiano

TrevisoToday è in caricamento