rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Santa Bona

Lite con il compagno, lancia allarme al 113 ma quando arrivano gli agenti li aggredisce

L'episodio nella serata di martedì nel quartiere trevigiano di San Paolo. Arrestata nella serata di mercoledì una 54enne trevigiana: ha tentato di rubare lo spray al peperoncino ad un agente e strappato la manica di una giacca ad un altro poliziotto

Ha chiamato il 113, chiedendo aiuto alla polizia perchè stava litigando con il compagno. Quando gli agenti sono intervenuti, preoccupati anche dal fatto che la telefonata era stata interrotta piuttosto bruscamente e che la situazione potesse degenerare, sono stati a loro volta aggrediti dalla donna che li aveva allarmati. Il surreale episodio è avvenuto nella serata di martedì, 16 febbraio, nel quartiere trevigiano di San Paolo e ha portato all'arresto di una pregiudicata di 54 anni. La donna si è scagliata contro gli agenti con grande violenza dopo che questi l'avevano bloccata mentre cercava di avventarsi contro il compagno: ad un poliziotto ha cercato di sfilare lo spray urticante di cui sono dotati, al collega è stata strappata la manica di una giacca. Per la 54enne è scattato l'arresto per violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite con il compagno, lancia allarme al 113 ma quando arrivano gli agenti li aggredisce

TrevisoToday è in caricamento