menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cartello stradale crivellato a colpi di pistola, a pochi passi dalle scuole elementari

Accade nel quartiere di San Paolo, nel parcheggio dello stadio di Monigo. Il cartello preso di mira si trova a pochi passi dalla scuola primaria e dall'asilo

TREVISO Un cartello di divieto di sosta crivellato da tre colpi di pistola. Questo quanto è ben visibile nel parcheggio del celtic park, il parcheggio attiguo allo stadio di Monigo. Il cartello si trova a pochi passi dalla scuola primaria e dall'asilo di San Paolo. I fori lasciano davvero poco spazio a dubbi: sono stati provocati da pallottole, quasi certamente una pistola. Il mistero è fitto sulla vicenda: in passato altri cartelli avevano subito lo stesso trattamento da parte di ignoti vandali.

L'ipotesi è che il cartello sia stato usato come una sorta di bersaglio ma nessuno dei residenti si sarebbe reso conto o avrebbe udito spari. Quasi certamente però l'esibizione dei “cecchini” potrebbe essere avvenuta nottetempo: le case più vicine si trovano ad alcune decine di metri. A pubblicare la foto su Facebook è stato l'ex consigliere provinciale Marco Scolese: "Ora...non sono un intenditore ma, a naso, sono 3 colpi di pistola sparati dal parcheggio dello stadio verso le scuole usando il divieto di sosta come bersaglio".

13524301_10209762621490828_7121986148476970237_n-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Con un cinque al Superenalotto vince 17mila euro

  • Cronaca

    Ruba un aspirapolvere, 43enne arrestata dai carabinieri

  • Meteo

    Veneto, tornano piogge e temporali: «Rischio nubifragi a metà settimana»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento