Cronaca

Sicuritalia si aggiudica il servizio di vigilanza per gli immobili della Provincia di Treviso

L’accordo quadro, che permetterà all'istituto di vigilanza di gestire fino al 2020 la sicurezza degli immobili di 70 comuni trevigiani, ha un valore potenziale di oltre 700 mila euro

TREVISO Il Gruppo Sicuritalia, leader in Italia nel settore dei servizi di sicurezza per aziende e privati, è risultata aggiudicataria dell’accordo quadro per il servizio di vigilanza degli immobili della Provincia di Treviso. L’accordo, rivolto anche a 70 Comuni della provincia convenzionati con la Stazione Unica Appaltante (tra cui Castelfranco Veneto, Mogliano Veneto, Oderzo, Valdobbiadene ecc.), è valido per quattro anni, fino al 30 novembre 2020. I comuni del trevigiano, sottoscrivendo una partnership con Sicuritalia, potranno avvalersi di numerosi servizi di sicurezza e controllo degli immobili, a condizioni agevolate, al fine di scongiurare intrusioni, danneggiamenti o altro.

La procedura di aggiudicazione di tali servizi, indetta dalla Provincia di Treviso, ha visto primeggiare Sicuritalia per l’organizzazione del servizio e del personale, la struttura operativa, la formazione e la gestione delle emergenze. Sicuritalia, è già presente e conosce bene il territorio grazie alle sedi logistiche di Treviso, Montebelluna e Conegliano. L’importo stimato complessivo dell’accordo quadro, determinato dalla sommatoria dell’importo massimo dei contratti che potranno essere sottoscritti è di 708.000 euro.

In un’ottica di razionalizzazione della spesa e di economicità dei procedimenti è stata scelta la formula dell’accordo quadro con un unico operatore economico per consentire ai 70 Comuni della Marca convenzionati con la Stazione Unica Appaltante della Provincia di Treviso di aderire allo stesso, al fine di preservare gli immobili Comunali ed i beni in essi contenuti da danneggiamenti che possano comprometterne la funzionalità.

“Con l’aggiudicazione di questo accordo quadro -  ha dichiarato Lorenzo Manca, Presidente ed AD del Gruppo -  Sicuritalia prosegue lo sviluppo in tutto il Triveneto ed in particolare nel territorio trevigiano. Ci auguriamo che numerosi comuni della Marca possano assicurarsi i nostri servizi – ha proseguito Manca – garantendo al territorio la necessaria attività preventiva e il doveroso presidio per disincentivare l’attività illecita verso la comunità.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicuritalia si aggiudica il servizio di vigilanza per gli immobili della Provincia di Treviso

TrevisoToday è in caricamento