rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Firmato venerdì l'accordo, nasce la TrevisoSmartCommunity

Iuav, Cà Foscari, La Sapienza, Legambiente, Curia e Camera di commercio hanno dato vita a questa nuova associazione per la smart city

TREVISO - E’ stato firmato venerdì mattina in via ufficiale l’atto di nascita di TrevisoSmartCommunity. Iuav, Cà Foscari, La Sapienza, Legambiente, Curia e Camera di commercio hanno dato vita a questa associazione che, legata al Comune con un accordo di programma, rende tangibile la sinergia e la collaborazione di tutte le forze vive della città per l’obiettivo comune Treviso Smart City 2018.

A presiedere l’associazione il sindaco di Treviso Giovanni Manildo, essendo la regia affidata all’amministrazione comunale.   “Tra gli obiettivi concreti del gruppo, che già dalla prossima settimana inizierà la sua attività di condivisione, l’operazione di branding della città che sarà anche la prima azione concreata dell’associazione, ma si parlerà anche di turismo e di una diversa gestione dei percorsi turistici per esempio con la curia – dichiara il sindaco di Treviso Giovanni Manildo - L’associazione, oltre e ai soci fondatori, sarà aperta anche alle associazioni di categoria, i sindacati e tutte le realtà che vorranno contribuire con la loro presenza alla Treviso del futuro. Nei prossimi giorni lo statuto dell’associazione sarà online così che i soggetti interessati lo possano consultare”.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Firmato venerdì l'accordo, nasce la TrevisoSmartCommunity

TrevisoToday è in caricamento