rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca

Il vicesindaco Grigoletto in visita alla cooperativa Sol.Co. di Treviso

Solco è una cooperativa di tipo B specializzata in assemblaggio, imballo e blisteratura, che dal 1992 opera nel territorio trevigiano, la cui attività lavorativa consente di realizzare percorsi di formazione lavoro e inserimento lavorativo di persone in situazione di svantaggio

TREVISO Il Vicesindaco e Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Treviso ha visitato la Cooperativa Sol.Co. di Treviso, da 25 anni attiva nell’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati, in particolare persone con disagio psichico.

Solco è una cooperativa di tipo B specializzata in assemblaggio, imballo e blisteratura, che dal 1992 opera nel territorio trevigiano,  la cui attività lavorativa consente di realizzare percorsi di formazione lavoro e inserimento lavorativo di persone in situazione di svantaggio, in particolare nell’area della salute mentale. I progetti formativi si strutturano con e per la persona con l'obiettivo di accrescere le potenzialità, le risorse e le autonomie individuali.  Sol.Co. conta 44 soci, tra cui soci lavoratori, soci in formazione lavoro e soci volontari, e negli anni sono state oltre 169 le persone inserite in percorsi professionalizzanti.

“Sol.Co. è una autentica eccellenza sul territorio del Comune di Treviso - dichiara l'assessore ai servizi sociali del Comune di Treviso Roberto Grigoletto - Una cooperativa che grazie all'intelligenza dei suoi responsabili e alla preparazione degli operatori ha investito in questi anni in innovazione e prima ancora in 'umanità': ho incontrato negli utenti delle persone 'contente' e impegnate nel proprio lavoro. Come assessorato al sociale abbiamo intenzione di studiare ulteriori percorsi insieme alla cooperativa Sol.Co.”

“Ci ha fatto molto piacere l’incontro con il Vice Sindaco e Assessore ai Servizi Sociali, crediamo sia importante la presenza delle istituzioni in realtà come la nostra – commenta la Presidente di Sol.Co. Luciana Cremonese -  Sol.Co. ed il Comune di Treviso collaborano attivamente da anni con diversi progetti; attualmente  le persone occupate residenti a Treviso sono  sedici su un organico complessivo di una cinquantina di  persone. Crediamo che la riabilitazione e l’acquisita autonomia di soggetti svantaggiati, attraverso il lavoro di cooperative come la nostra, siano importanti anche per la positiva ricaduta sociale per la comunità e per l’amministrazione stessa.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il vicesindaco Grigoletto in visita alla cooperativa Sol.Co. di Treviso

TrevisoToday è in caricamento