Cronaca

Shopping con denaro falso nei negozi della periferia di Treviso

Indagine dei carabinieri partita da alcune segnalazioni da parte di alcuni negozianti che hanno segnalato di aver incassato banconote da 50 euro contraffatte. Denunciato un 37enne

Soldi veri

Nei giorni scorsi i carabinieri di Treviso hanno denunciato un 37enne, residente nella Marca e con precedenti, per il reato di spendita e introduzione nello Stato senza concerto di monete contraffatte. I militari dell’Arma, dopo aver verificato che alcuni negozianti della periferia del capoluogo avevano ricevuto in pagamento per l’acquisto di beni alcune banconote da 50 euro rivelatesi non genuine, hanno approfondito gli accertamenti risalendo all’indagato e raccogliendo elementi a suo carico. Sequestrata, complessivamente, la somma di 250 euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Shopping con denaro falso nei negozi della periferia di Treviso

TrevisoToday è in caricamento