menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredisce militari e poliziotti durante un controllo, 20enne arrestato

L'episodio è avvenuto nella tarda serata di domenica nei pressi della stazione ferroviaria di Treviso. Il giovane, originaria del Gambia, aveva vari involucri di marijuana

TREVISO Domenica sera, alle 23 circa, una volante della polizia è intervenuta, nei pressi della stazione ferroviaria di Treviso, in quanto uno straniero si rifiutava di fornire le proprie generalità e mostrare un documento ai militari dell’Esercito impegnati nell’operazione “Strade Sicure”. Gli agenti, giunti sul posto, hanno cercato di calmare l’uomo che continuava ad inveire contro i militari. Lo straniero, A.S., 20enne del Gambia, da accertamenti effettuati è risultato avere due rintracci per la notifica di due biglietti d’invito per la Questura e Prefettura di Padova e permesso di soggiorno scaduto. Mentre i poliziotti stavano procedendo alla stesura del verbale, il giovane ha cominciato ad andare in escandescenze, reagendo con calci e pugni all’indirizzo degli agenti e tentando di danneggiare il veicolo di servizio. Durante il controllo, il soggetto ha lasciato cadere per terra degli involucri di marijuana. Da accertamenti effettuati lo straniero è risultato avere dei precedenti per spaccio di droga. A.S. è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tangenziale di Treviso: in arrivo due nuovi Targa System

Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento