Cronaca San Giuseppe / Via Noalese, 66

Male di vivere, anziana madre trova il figlio morto

Dramma in via Noalese, a togliersi la vita un 52enne. L'uomo si è chiuso in bagno: quando i vigili del fuoco hanno forzato la porta era ormai troppo tardi

TREVISO Si è rinchiuso nel bagno di casa e si è tolto la vita impiccandosi con una sciarpa allo scorritenda della finestra. Tragedia nella prima mattinata di oggi a Treviso, lungo la Noalese. A togliersi la vita A.D., un 52enne, già da tempo in cura presso i servizi psichiatrici dell'Ulss9. A lanciare l'allarme al 118 e al 115 era stata la madre 84enne dell'uomo.

L'anziana, non vedendolo più uscire dal bagno, pensava ad un malore: quando i vigili del fuoco sono riusciti finalmente a forzare la porta la donna si è trovata di fronte ad una scena straziante. Inutile ogni tentativo da parte dei paramedici del Suem di rianimare il 52enne. Sul posto sono giunti anche gli agenti delle volanti della polizia che hanno svolto gli accertamenti del caso.

Il 52enne non ha lasciato biglietti per spiegare il tragico gesto. L'anziana madre ha riferito che il figlio la scorsa notte era uscito ed era rientrato molto tardi. Poche ore prima che in mattinata si consumasse il dramma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Male di vivere, anziana madre trova il figlio morto

TrevisoToday è in caricamento