Cronaca

Lavori in tangenziale, Manildo attacca Veneto strade: "Si facciano di notte"

Traffico nel caos da giorni. Il primo cittadino: "Così non va. Ci avevano assicurato tempi rapidi e lavori realizzati senza troppi disagi per i cittadini"

TREVISO “Così non va. Ci avevano assicurato tempi rapidi e lavori realizzati senza troppi disagi. Gli interventi si facciano di notte o comunque non negli orari di punta”. A parlare è il sindaco di Treviso Giovanni Manildo indignato per le code e i rallentamenti di questa mattina a causa dei lavori di Veneto Strade in tangenziale. “Bene che si rifaccia la strada e bene l’arrivo delle barriere antirumore che avevamo richiesto per il quartiere di Santa Maria del Sile, ma pretendo che d’ora in poi i lavori si facciano di notte o comunque negli orari concordati. Cosa che mi pare non sia avvenuta”.

Con il sindaco l’assessore alla cura e al benessere urbano Ofelio Michielan che ha chiesto un’esecuzione più rapida degli interventi: “Da Veneto Strade ci hanno assicurato che i lavori finiranno in anticipo rispetto alla data prevista -dichiara l’assessore alla cura e al benessere urbano del Comune di Treviso Ofelio Michielan- Martedì si dovrebbe chiudere I tecnici di Veneto Strade stanno lavorando nel tratto all’ingresso di Treviso, da Silea all’ospedale, di qui i rallentamenti di questa mattina. Qualche disagio ci sarà anche nei prossimi giorni: abbiamo però puntato i piedi e ottenuto una rapida chiusura degli interventi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori in tangenziale, Manildo attacca Veneto strade: "Si facciano di notte"

TrevisoToday è in caricamento