rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Sant'Angelo / Tangenziale

Crollano le multe per eccesso di velocità in tangenziale a Treviso (-40%)

Nei primi sei mesi del 2022 automobilisti e autotrasportatori più prodenti e rispettosi dei limiti rispetto al passato. Nel 2019 gli apparecchi avevano registrato multe per un totale di dodici milioni di euro, di cui solo il 50% riscosso e il resto finito a ruolo

Nei primi sei mesi del 2022 le multe inflitte ad automobilisti e autotrasportatori con il piede "pesante", grazie agli autovelox installati in tangenziale, sono crollate del 30-40% rispetto allo stesso periodo del 2019, prima della pandemia, quando al termine dell'anno i dispositivi registrarono multe per un totale di dodici milioni di euro. Più della metà dei verbali sono stati pagati dai trasgressori (quasi subito, grazie alla formula del pagamento ridotto entro i primi cinque giorni dalla notifica) mentre i restanti sono finiti a ruolo, destinati a diventare cartelle esattoriali. A comunicare la notizia è stato il comandante della polizia locale di Treviso, Andrea Gallo, a margine delle celebrazioni per il 2 giugno che si sono svolte in piazza della Vittoria. Sembra inoltre scomparso il fenomeno delle targhe straniere, difficilmente multabili: curiosamente tra chi è più puntuale nel pagamento delle multe sono proprio gli automobilisti provenienti dall'estero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollano le multe per eccesso di velocità in tangenziale a Treviso (-40%)

TrevisoToday è in caricamento