menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grande successo al Teatro Comunale Mario Del Monaco di Treviso per "Teatro aperto"

L'iniziativa realizzata nell'ambito degli "European Opera Days" ha destato molta curiosità e partecipazione anche quest'anno. Più di 1000 persone hanno potuto visitare i luoghi più nascosti, come il palcoscenico, i camerini, il golfo mistico e la graticcia

TREVISO Da sabato 6 a martedì 9 maggio, in occasione degli European Opera Days, il Teatro Comunale di Treviso è rimasto aperto per visite guidate e per l’esposizione di costumi e scenografie e oggetti di scena, allestita nei due foyer e nella sala del Ridotto. Un’apertura straordinaria, a sorpresa, venerdì 6 maggio dalle 18.45 alle 21, con aperitivo offerto ai visitatori, ha piacevolmente incuriosito e stupito le persone che passavano lungo il Corso Del Popolo, che hanno potuto approfittare di una visita imprevista del Teatro.

Nei giorni successivi, sabato, domenica, lunedì e martedì, si sono susseguite le visite guidate ad ogni ora, dalle 9 alle 20. Più di 1000 persone hanno potuto visitare i luoghi più nascosti del Teatro, il palcoscenico, i camerini, il golfo mistico, la graticcia. Tra il pubblico erano presenti molti bambini che sul palcoscenico del Comunale hanno potuto sperimentare la messinscena di un temporale con l’aiuto di marchingegni teatrali come la macchina del vento e la macchina del fumo, di strumenti a percussione, come la grancassa, le campane tubolari, il tam tam e degli effetti luce a cura dello staff tecnico del teatro.

Gli European Opera Days celebrano l’opera lirica come forma d’arte, con lo scopo di farla diventare una pratica culturale comune nella società contemporanea. L’opera è la forma d’arte europea per eccellenza, poiché supera le barriere linguistiche grazie al linguaggio universale della musica ed i valori trasmessi sono parte della nostra comune identità, per questa ragione gli EOD sono celebrati nel weekend più vicino alla data dello Europe Day, 9 maggio. L’opera lirica è viva e pensa “in avanti”, esplora spazi e forme non convenzionali, utilizzando la tecnologia e traendo ispirazione dal mondo contemporaneo per giocare un ruolo fondamentale nello sviluppo di una società creativa. L’opera lirica raggiunge tutti e la fruizione di questo genere di arte deve essere facilitata per tutti i cittadini europei.

Le visite al Teatro Comunale sono possibili durante tutto l’anno, sia per le scuole di ogni ordine e grado, sia per associazioni e gruppi organizzati di max 20 persone. L’ingresso è a pagamento, gratuito per le scuole. Per informazioni 0422 513300 - teatrispa@fondazionecassamarca.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento