menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una delle auto da sogno Mercedes

Una delle auto da sogno Mercedes

Autosalone "fantasma" della Marca: imprenditore raggirato

Dopo il giro di prova aveva pagato la caparra di 26mila euro su una Mercedes Coupè che sarebbe dovuta costare 45mila euro. Non sarebbe l'unico ad essere stato truffato. Indagano i carabinieri

L'autosalone dove aveva acquistato la sua auto fiammante e' sparito in una notte. Vittima un imprenditore trentino: voleva cambiare la macchina e aveva così iniziato a guardare un po' di occasioni sul web, fino a quando non aveva individuato la sua auto, una Mercedes coupe' da 45mila euro. L'annuncio era su un sito tedesco che rimandava ad un autosalone in provincia di Treviso. La macchina era quella giusta, il prezzo anche, ma visto che un ordine del genere non lo si può fare online, l'imprenditore trentino era andato a dare un'occhiata alla vettura. Pero' su quella macchina non c'è più salito dopo il giro di prova anche se ha pagato l'anticipo di 26mila euro. La vicenda inizia nell'autunno nel 2017. Il contratto viene firmato e l'imprenditore paga la caparra: 10mila euro tramite bonifico bancario su un istituto di credito italiano.

Passano i giorni e c'è un secondo pagamento di 16mila euro con il patto che il saldo sarebbe stato fatto alla consegna della vettura. Passano i giorni e dall'autosalone non arriva nessuna notizia. Lui chiama e gli viene risposto che ci sono degli intoppi, nulla di importante e la situazione si sarebbe sbloccata a giorni. Ma il tempo passa e la macchina non arriva. A quel punto l'imprenditore capisce di esser stato raggirato e si rivolge ai carabinieri. Si scopre che non è l'unico ad aver acquistato la macchina nell'autosalone fantasma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento