Cronaca

Pre-Adunata alcolica, ubriaco aggredisce i carabinieri: arrestato

Trevigiano di 26 anni bloccato in via Inferiore, a pochi passi dalla caserma dei carabinieri: ha insultato i militari e si è rifiutato di seguirli. In manette per resistenza a pubblico ufficiale

TREVISO Non è ancora cominciata l'Adunata nazionale degli Alpini ma qualcuno, non una penna nera, già da mercoledì sera ha cominciato ad alzare il gomito più del dovuto. Parliamo di un trevigiano di 26 anni che proprio a causa del suo stato di ebrezza si è reso responsabile di un'aggressione prima di un altro giovane, poi di una pattuglia dei carabinieri di Treviso ed è stato dunque arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane ha trascorso la notte nelle celle di sicurezza della caserma di via Cornarotta ed in mattinata è comparso di fronte al giudice. Il suo legale, l'avvocato Marco Furlan, ha chiesto i termini a difesa e l'udienza è stata dunque rinviata.

L'episodio è avvenuto a tarda sera in via Inferiore, a pochi passi dal comando provinciale dell'Arma. Il 26enne, in compagnia di alcuni amici, stava transitando nella zona: un litigio tra due componenti della combriccola ha portato una pattuglia dei militari ad intervenire: questi sono stati apostrofati pesantemente e quindi spintonati dal giovane. I carabinieri hanno tentato di intimargli di entrare in caserma ma il 26enne, in preda ai fumi dell'alcool, si è opposto. Inevitabili per lui le manette.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pre-Adunata alcolica, ubriaco aggredisce i carabinieri: arrestato

TrevisoToday è in caricamento