Unindustria, borsa di studio per i figli dei dipendenti delle aziende associate

E’ il quinto anno che Unindustria promuove questa iniziativa, che si rivolge ai figli dei dipendenti delle aziende associate a Unindustria Treviso nati indicativamente tra il 1° luglio 2000 e il 31 agosto 2003 e residenti in provincia di Treviso

TREVISO Ancora una settimana per  candidarsi alla borsa di studio di 10mila euro che Unindustria Treviso, in collaborazione con la Fondazione Intercultura Onlus, mette a disposizione per sostenere la partecipazione di uno studente trevigiano ai programmi di Intercultura che consentono di trascorrere un intero anno scolastico in un Paese del mondo, tappa importante per la crescita educativa e personale dei più giovani. E’ il quinto anno che Unindustria promuove questa iniziativa, che si rivolge ai figli dei dipendenti delle aziende associate a Unindustria Treviso nati indicativamente tra il 1° luglio 2000 e il 31 agosto 2003 e residenti in provincia di Treviso.

Per partecipare all’assegnazione delle borse di studio di Unindustria Treviso bisogna iscriversi entro il 10 novembre 2017 sul sito https://www.intercultura.it/Iscriviti-on-line/, specificando la borsa di studio per cui si intende concorrere. Vincitrice della scorsa edizione è stata Alessia Citron, che ha iniziato nelle scorse settimane l’esperienza in Cina. Precedentemente, la borsa di studio aveva sostenuto il programma in Costarica di Tomaso Bergamo, Lisa Dal Colle (Messico), Elisa Bernardi (Argentina), Martina Chiara (Usa) e Fabio Della Colletta (Messico). Intercultura da 60 anni promuove il dialogo interculturale attraverso programmi di scambi internazionali che coinvolgono migliaia di giovani e famiglie in tutto il mondo. Per conoscere più a fondo i contenuti dei programmi e le modalità di partecipazione è possibile consultare il sito www.intercultura.it, dove sono presenti anche le testimonianze di chi ha già partecipato ai programmi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Telepass: «Due anni di canone gratuito per i residenti nella Marca»

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

Torna su
TrevisoToday è in caricamento