menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Insulti ai passanti e danni ai banchi del mercato del pesce: vandali in azione nella notte

L'episodio è avvenuto la scorsa notte in centro storico a Treviso. Interviene la polizia che identifica e denuncia dodici ragazzini, tutti minorenni

TREVISO Nella notte tra lunedì e martedì, alle mezzanotte e mezza, due equipaggi delle volanti della polizia sono intervenuti in zona Pescheria: al 113 erano infatti giunte varie segnalazioni di danneggiamenti dei banchi di esposizione e vendita del mercato. Ad allertare la polizia sono state due ragazze che, passeggiando in quella zona, hanno notato un gruppo di giovani che si stavano intrattenendo in modo molesto all’interno dell’area della Pescheria, insultando i passanti.

All’arrivo dei poliziotti il gruppo di ragazzi ha cercato di dileguarsi ma, grazie alla prontezza degli agenti e all’ausilio di una pattuglia dei carabinieri, sono stati fermati in Piazza Teatro Dolfin. Perlustrando la zona poliziotti e carabinieri hanno notato la rottura di alcuni banchi del mercato del pesce e il danneggiamento di alcune prese elettriche. Ben dodici giovani, quasi tutti minorenni, sono stati portati in Questura, fotosegnalati e denunciati per danneggiamento. Dopo le attività di rito, i ragazzi sono stati affidati ai rispettivi genitori che saranno chiamati a risarcire i danni causati dai loro figli, lasciati liberi di vandalizzare liberamente il centro storico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento