rotate-mobile
Cronaca Roncade / Via Fusana, 2

Treviso Wonderland, ordinanza del Comune: stop agli spettacoli ma il parco resta aperto

Sabato scorso, 2 dicembre, un'ordinanza del Comune di Roncade aveva bloccato gli spettacoli in programma al centro commerciale Arsenale per la rimozione di una parete in cartongesso. L'organizzazione però conferma gli eventi dal 7 dicembre in avanti

Treviso Wonderland, il villaggio di Natale allestito al centro commerciale "Arsenale", è finito al centro di un vero e proprio polverone mediatico. Tutto ha avuto inizio i primissimi giorni di dicembre quando alcuni commenti, particolarmente negativi, sono comparsi sui social: in questi post "Treviso Wonderland" veniva definita come «una truffa forse nemmeno legalizzata. Si paga cinque euro per entrare in un centro commerciale fatiscente dove ci sono si e no 4 pini spogli» scrive un'utente su Facebook. I commenti al post hanno raccolto decine di altre segnalazioni simili da parte di visitatori che lamentavano di aver visto cancellati i loro commenti o di essere stati bloccati dalla pagina ufficiale di Treviso Wonderland per aver espresso il loro disappunto verso l'evento.

Nelle stesse ore, sabato 2 dicembre, il Comune di Roncade ha pubblicato un'ordinanza con cui ha vietato tutti gli spettacoli in programma a "Treviso Wonderland" pur lasciando aperto l'intero parco commerciale. Il motivo? Da un secondo sopralluogo fatto dai vigili del fuoco all'Arsenale il giorno prima, venerdì 1º dicembre, era emerso come la parete in cartongesso che separava "Treviso Wonderland" dal centro commerciale "Arsenale" era stata rimossa rendendo le due attività direttamente comunicanti, mentre in un primo momento l'agibilità era stata data proprio per la presenza di questa parete divisoria. Non sussistendo più le condizioni di esercizio per le manifestazioni di pubblico spettacolo e la tutela della pubblica e privata incolumità, il Comune aveva deciso di sospendere gli spettacoli fino a un nuovo via libera da parte della Commissione di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo. In sostanza: il villaggio e le attrazioni all'esterno del centro commerciale restavano aperte ma gli spettacoli in programma lo scorso fine settimana erano stati annullati. Il sindaco di Roncade, Pieranna Zottarelli, raggiunta dai nostri microfoni, ha dichiarato: «L'ordinanza fino a lunedì sera era ancora in vigore, Treviso Wonderland non è mai stato chiuso, gli spettacoli potranno riprendere se arriverà un nuovo via libera dalla Commissione di vigilanza».

Martedì 5 dicembre, in tarda mattinata, Treviso Wonderland ha confermato sulla sua pagina Facebook il programma degli spettacoli da giovedì 7 a domenica 10 dicembre. Eventi a cui si potrà assistere dopo aver pagato il biglietto d'ingresso. Formalmente, però, l'ordinanza del Comune di Roncade è ancora in vigore. Molti commenti su Facebook da parte di chi aveva già acquistato i biglietti stanno venendo nascosti o rimossi non facendo altro che alimentare confusione. Alle ore 13 di martedì la situazione è questa: stando agli organizzatori gli eventi da giovedì a domenica sono confermati come da programma sottostante ma, dal Comune, manca ancora la conferma di cessata ordinanza e nuova agibilità per il villaggio di Natale ospitato all'Arsenale.

 tv-wonderland-eventi-weekend

La replica

Dream Factory S.r.l.s, in persona del suo legale rappresentante, Loris Gatto, ha rilasciato martedì 5 dicembre una nota ufficiale in cui spiega: «Dream Factory S.r.l.s. ha operato e opera nel pieno rispetto di autorizzazioni, norme e prescrizioni applicabili nella gestione dell'evento. Alcuni commenti e osservazioni di dominio pubblico apparsi sul tema appaiono, pertanto, del tutto  inappropriati, inveritieri e di evidente carattere diffamatorio. Dream Factory S.r.l.s. e Loris Gatto hanno già conferito incarico ai propri legali di procedere giudizialmente sia in sede penale sia in sede civile nei confronti degli autori di tali sconsiderati commenti ed osservazioni. La società coglie l’occasione di ringraziare pubblicamente tutti coloro che hanno partecipato o parteciperanno al Treviso Wonderland»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviso Wonderland, ordinanza del Comune: stop agli spettacoli ma il parco resta aperto

TrevisoToday è in caricamento