Cronaca Monigo

Folle inseguimento con la polizia, alla guida un nomade di 15 anni

Il giovane, intercettato a Monigo, è fuggito lungo la Feltrina e ha superato l'incrocio con viale della Repubblica nonostante il semaforo rosso. Danneggiata anche una delle volanti

TREVISO Una doppia denuncia per resistenza a pubblico ufficiale e per danneggiamento aggravato oltre ad una sfilza di violazioni al codice della strada, con ben cinque verbali. Queste le sanzioni emesse nei confronti di un ragazzo nomade di 15 anni che poco dopo le 13 ha dato vita ad un rocambolesco inseguimento con alcune pattuglie della polizia. Una delle volanti è rimasta danneggiata durante la fuga del ragazzo.

Una volante, perlustrando il quartiere di Monigo, ha intercettato una Fiat Punto che stava percorrendo via Sant'Elena Imperatrice: quando gli agenti ordinano l'alt la vettura tira dritto, accelera e sgomma via verso la Feltrina. Il 15enne, incurante dei segnali del cantiere stradale e del semaforo provvisorio, ha rischiato di investire gli operai, cominciando poi a fare zig zag fra le auto, con brusche frenate. Il fuggitivo ha tentato prima di finire contro la volante inseguitrice, poi ha danneggiato un secondo mezzo della polizia che si era posizionata per bloccare la carreggiata alla Punto. La follia del 15enne sembra non avere limiti: a tutta velocità il giovane ha superato con il semaforo rosso l'incrocio tra la Feltrina e viale della Repubblica, dirigendosi verso viale Montegrappa. E' proprio qui, a poche centinaia di metri dalla Questura, che il ragazzo ha dovuto alzare bandiera bianca e fermare l'utilitaria che guidava nonostante non avesse mai conseguito la patente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folle inseguimento con la polizia, alla guida un nomade di 15 anni

TrevisoToday è in caricamento