Tripadvisor, recensioni positive in cambio di denaro: la denuncia dei ristoratori veneti

L'assessore Donazzan: "Un fenomeno che potrebbe avere un effetto distorsivo del mercato, vanno adottate misure per tutelare gli operatori economici"

PADOVA Recensioni positive su Tripadvisor in cambio di denaro: è l’offerta che alcuni esercenti veneti hanno ricevuto da operatori del web che li hanno contattati telefonicamente. Le segnalazioni son arrivate sul tavolo dell’assessore regionale al Lavoro, Elena Donazzan, che sabato mattina, assieme all’europarlamentare Elisabetta Gardini e al vicesindaco di Padova, Eleonora Mosco, ha portato il fenomeno all’attenzione pubblica in una conferenza stampa.  

IL FENOMENO “Alcuni ristoratori e albergatori iscritti al portale Tripadvisor ci hanno segnalato di essere stati contattati da operatori del web che si rendevano disponibili ad offrire operazioni, previo un corrispettivo in denaro, per migliorare la recensione negativa pubblicata sulla loro attività - afferma l’assessore Donazzan - Sono oltre 17mila le imprese del settore degli alberghi e dei ristoranti attive in Veneto, per un numero medio annuo di 110mila posizioni lavorative. Numeri che meritano attenzione e obbligano le istituzioni a compiere azioni a supporto e a tutela del settore. Le recensioni possono influenzare la platea di consumatori anche in modo negativo e il fatto che operatori del web garantiscano a ristoranti e alberghi, con appositi servizi di marketing, recensioni positive attraverso un accordo economico tra le parti, potrebbe avere un effetto distorsivo del mercato”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I PROVVEDIMENTI Per far fronte al fenomeno partirà lunedì un’inchiesta ufficiale, mentre Elisabetta Gardini ha presentato un’interrogazione parlamentare per  chiedere quali misure posso essere adottate per garantire e proteggere gli operatori economici, in particolare quelli di piccole dimensioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento