rotate-mobile
Cronaca

Trova un cagnolino nella vecchia casa, ma poi ne denuncia la scomparsa

Una donna di 45 anni di Treviso, dopo essersi riappropriata della sua vecchia abitazione attraverso una causa civile, ha rinvenuto un cucciolo, accudendolo per 48 ore. Ma poi questo è sparito

Aveva appena vinto una causa civile, che le ha riassegnato l’abitazione precedentemente posseduta, con annesse pertinenze.

Una donna di 45 anni residente a Treviso ha scoperto un cagnolino, tornando nella vecchia casa, con tatto di cuccia e cibi per animali, probabilmente appartenente all’ex inquilina.

La proprietaria si è così presa cura del cucciolo per 48 ore, finchè questo è misteriosamente sparito.

È così che è scattata la denuncia alla polizia di Treviso.

L’ipotesi più probabile è che il cane fosse della ex padrona di casa, tornata in quei giorni a riprenderselo.

La polizia sta svolgendo alcuni accertamenti, ma la donna non si arrende: avendo trovato e accudito il cucciolo per due giorni in casa sua, ne chiede la restituzione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova un cagnolino nella vecchia casa, ma poi ne denuncia la scomparsa

TrevisoToday è in caricamento