Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Prenota un appartamento a Jesolo, arriva e scopre che non esiste

Truffata una 19enne di Paese che ha fermato la casa con 220 euro. i carabinieri hanno rintracciato l'autrice del raggiro

PAESE Ha confermato la prenotazione con tanto di pagamento della caparra. 220 euro per fermare quell’appartamento a Jesolo che avrebbe affittato per alcuni giorni da trascorrere al mare. Ma quando è arrivata per la consegna delle chiavi del proprietario, e anche dell’appartamento, non c’era nessuna traccia.

Vittima dell’ennesima truffa online, come scrivono i quotidiani locali, una 19enne di Paese, finita nella rete di una truffatrice che è stata rintracciata dai carabinieri. La giovane, come denunciato ai militari, ha versato la somma a quella che riteneva la proprietaria della casa per l’affitto, ma solo in un secondo momento si è ritrovata di fronte a una brutta sorpresa: l’appartamento non esisteva.

I carabinieri, al termine delle indagini, sono riusciti a rintracciare e a denunciare l’autrice del raggiro, una 45enne di Vicenza che sarà chiamata a rispondere di truffa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prenota un appartamento a Jesolo, arriva e scopre che non esiste

TrevisoToday è in caricamento