menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Falso addetto ATS truffa due anziani e li deruba di gioielli in casa

Un falso addetto del servizio idrico ha truffato una coppia di anziani a Trevignano. Il fatto è accaduto venerdì intorno a mezzogiorno

Un falso addetto del servizio idrico ha truffato una coppia di anziani a Trevignano. Il fatto è accaduto venerdì intorno a mezzogiorno, quando un uomo ha suonato alla porta della coppia, residente in via De Faveri, a Falzé, spacciandosi per un operatore dell'ATS e sostenendo di dover effettuare dei controlli a causa di una possibile contaminazione dell'acqua.

Il truffatore (di bassa corporatura, italiano e sulla cinquantina), vestito con un giubbotto ad alta visibilità, ha esibito un falso tesserino dell'ATS per farsi accogliere in casa, riuscendo poi a sottrarre dall'abitazione denaro e gioielli.

In una nota dell’amministrazione comunale si invitano tutti i cittadini a segnalare episodi di questo tipo. L'ATS, infatti, non ha in corso alcuna forma di verifica porta a porta tra gli utenti del servizio idrico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Zona gialla dal 26 aprile, Confcommercio: «Grande iniezione di fiducia»

  • Incidenti stradali

    Scontro in A4 tra due tir e un'auto: morto sul colpo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento