rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Castelfranco Veneto

Lo raggirano con uno spritz e gli spillano 25mila euro

Aveva pensato di aver trovato degli amici, invece è stato truffato. Disavventura per un 50enne trevigiano, che si è ritrovato spese per circa 25mila euro fatte da altri con assegni a suo nome

Hanno avvicinato un cinquantenne, facilmente influenzabile, gli hanno offerto uno spritz, per poi manovrarlo come una marionetta. Per questo, dopo mesi di indagini, quattro nomadi, di età compresa tra i 39 e i 43 anni, sono stati denunciati ai Carabinieri di Castelfranco Veneto per circonvenzione di incapace.

La vittima, un trevigiano già raggirato in altre occasioni e per questo seguito dagli assistenti sociali, era stato avvicinato dai quattro nel 2012, in un bar di Vedelago. Conquistata la sua fiducia gli indagati avrebbero convinto il cinquantenne a fare diversi acquisti.

Da una ventina di ricariche telefoniche sarebbero passati presto ai conti correnti, aperti per loro dal trevigiano in diverse banche della Marca e in un ufficio postale. In questo modo i nomadi sarebbero entrati in possesso degli assegni bancari intestati al cinquantenne, usandoli poi per fare acquisti per circa 25.000 euro, senza che vi fosse la copertura di denaro.

A far scattare le indagini dei Carabinieri di Castelfranco i colleghi di Jesolo (Venezia), che hanno raccolto la segnalazione di un negoziante che aveva venduto un’affettatrice da oltre quattromila euro, pagata con un assegno scoperto.

Attraverso l’assegno i militari sono risaliti al cinquantenne, risultato poi essere vittima di una truffa. Chiamato in caserma, l’uomo ha raccontato della sua “amicizia” con i quattro, residenti a Ponzano, Breda di Piave, Villorba e Favaro Veneto (Venezia), e tutti già noti alle Forze dell’ordine per reato contro la persona e il patrimonio.

I nomadi sono stati quindi denunciati a piede libero per circonvenzione d'incapace, truffa e sostituzione di persona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo raggirano con uno spritz e gli spillano 25mila euro

TrevisoToday è in caricamento