menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vende la sua auto online ma scompare una volta avuti i soldi: denunciata una 23enne

La giovane veneziana ha truffato una 46enne trevigiana. Dopo mesi di indagini, per la giovane è scattata la denuncia in stato di libertà

La Stazione dei carabinieri di Riese Pio X, nel pomeriggio di venerdì, ha deferito in stato di libertà per truffa la 23enne C.G., nullafacente di Venezia e già gravata da pregiudizi penali. La ragazza infatti, nello scorso mese di febbraio, durante la trattativa per la compravendita di un'auto online, induceva una signora 46enne di Riese, B.M., a versarle su carta Postapay la somma di circa mille euro. L’indagata però, una volta ricevuta la ricarica, si è poi resa irreperibile e per questo, a seguito di denuncia, sono scattate le indagini nei suo confronti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento