Affitta un appartamento inesistente in centro e scappa con i soldi dell'anticipo

Una donna residente in provincia di Padova è stata truffata da un 56enne della provincia di Roma che l'aveva convinta a versare 500 euro di caparra per un appartamento a Castelfranco

I carabinieri di Castelfranco Veneto hanno denunciato per truffa un uomo di 56 anni della provincia di Roma, con dei precedenti penali. L'indagato è stato accusato di aver pubblicato su internet la proposta di affitto di un appartamento in centro a Castelfranco.

L'annuncio è stato subito notato da una donna di Padova, caduta nell'inganno del 56enne. Il finto proprietario ha chiesto alla donna il pagamento, su carta Postepay, di 500 euro come caparra per l'affitto, salvo poi far perdere le sue tracce non rispondendo più al telefono. Gli accertamenti effettuati dai carabinieri di Castelfranco Veneto hanno però portato all'identificazione del truffatore, scoprendo inoltre che l'appartamento proposto alla donna non esisteva nemmeno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

  • A Monastier il primo punto tamponi privato: «Accesso senza prenotazione»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento