rotate-mobile
Cronaca Vittorio Veneto

Finge tamponamento per fare soldi facili, arrestato 19enne

Il giovane ha simulato un incidente per ottenere un risarcimento non dovuto da un'impiegata, ma è stato scoperto e fermato dai carabinieri di Vittorio Veneto

Ha provato a fare soldi facili ai danni di un'impiegata, ma è finito in camera di sicurezza e venerdì mattina sarà processato per direttissima.

Un 19enne di origini calabresi e residente in sicilia è stato arrestato dai carabinieri di Vittorio Veneto per tentata truffa. Poco prima aveva simulato un incidente con lo scopo di ottenere un risarcimento che non gli spettava.

La 37enne coinvolta, però, si è accorta che il giovane, già noto alle forze dell'ordine, aveva cercato di raggirarla fingendo di essere stato tamponato, e ha chiamato il 112.

Il 19enne è stato quindi arrestato e venerdì mattina sarà giudicato per direttissima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finge tamponamento per fare soldi facili, arrestato 19enne

TrevisoToday è in caricamento