Cronaca

Compra la marmitta di un motorino su internet, i venditori fuggono con i soldi

Truffato un operaio di 45 anni residente a Riese Pio X. I carabinieri sono riusciti a risalire ai due responsabili: si tratta di madre e figlio residenti in zona Cittadella

Marmitta Polini

I carabinieri di Riese Pio X hanno denunciato per truffa in concorso una donna di 42 anni e il figlio 17enne, residenti nella zona di Cittadella. Mamma e figlio sono accusati di aver messo in vendita su internet la marmitta (inesistente) di un motorino. Ottenuto il pagamento di 140 euro sulla loro carta prepagata da un operaio 45enne di Riese Pio X, si sono resi irreperibili. L'operaio, scoperta la truffa, si è rivolto ai carabinieri di Riese che, al termine delle indagini, hanno identificato e denunciato la coppia di truffatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Compra la marmitta di un motorino su internet, i venditori fuggono con i soldi

TrevisoToday è in caricamento