rotate-mobile
Cronaca

Decine di trevigiani truffati da promotore delle Assicurazioni Generali

Il dipendente del gruppo avrebbe venduto tra la Marca e il Veneziano polizze assicurative sulla vita fasulle, intascandone i proventi

Decine di clienti trevigiani e veneziani raggirati da un promotore delle Assicurazioni Generali. A denunciare l'accaduto alle procure di Treviso e Venezia, secondo quanto riportato da La Nuova Venezia, la stessa compagnia.

Sarebbero decine le false polizze vita vendute, con tanto di logo "Assicurazioni Generali", da L.L., 41enne veneziano dipendente del gruppo. Le contestazioni mosse da Generali al proprio impiegato sono ben 131, due le indagini avviate e lunga la sfilza di cause civili ai blocchi di partenza.

Quanto sia riuscito a intascarsi il promotore e, soprattutto, dove sia finito il denaro, però, sembra essere un mistero.

La vicenda parte ha inizio a dicembre 2007, quando una famiglia di Paese scrive ad Assicurazioni Generali chiedendo "chiarimenti in merito alla propria situazione assicurativa". Ai clienti infatti era sorto il sospetto che i documenti ricevuti da L.L., e inviati in copia alla compagnia, non fossero autentici.

Fin dalle prime verifiche, la casamadre delle Generali, a Mogliano Veneto, intuisce che la cosa non quadra. E cominciano a spuntare documenti non autentici, per i quali non risultano essere stati incassati premi: 51mila, 37mila, 43mila euro. Lo schema si ripete sempre allo stesso modo.

A dicembre 2007 Generali decide di sospendere L.L., ma gli accertamenti proseguono e si susseguono i casi, un altro centinaio: Tessera, Marcon, Favaro Veneto, Paese, Quinto di Treviso. I clienti del promotore sono ben 64, ma glia atti di quietanza di pagamenti di ratei di premio pagati ma mai incassati dall’agenzia, coperture provvisorie mai convertite in contratti d’assicurazione, rendiconti e contratti completamente al di fuori del controllo delle Generali non si contano.

I fascicoli relativi a L.L. sono in mano alle due procure da tempo. Ora stanno si apprestano a partire anche le cause civili..

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decine di trevigiani truffati da promotore delle Assicurazioni Generali

TrevisoToday è in caricamento