menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto: interno di una Opel Astra

In foto: interno di una Opel Astra

Finge di vendere il sedile di un'Opel Astra su internet: incassa i soldi e scappa

Denunciato per truffa un ragazzo di 29 anni, residente in provincia di Perugia. E' accusato di aver raggirato un 35enne di Riese Pio X con un falso annuncio su internet

I carabinieri di Riese Pio X hanno denunciato per truffa un ragazzo di 29 anni, residente in provincia di Perugia. Il giovane è accusato di aver messo in vendita su internet il sedile di una Opel Astra, al prezzo di 75 euro.

L'annuncio caricato online non era altro che l'ennesima truffa nella quale, questa volta, è finito un ignaro 35enne di Riese Pio X. Il compratore, dimostratosi interessato all'acquisto, ha versato i soldi sul conto del 29enne con un bonifico bancario. Dopo il pagamento, però, il sedile della Opel Astra non gli è mai stato recapitato. L'uomo ha provato a contattare il venditore ma quest'ultimo si è reso irreperibile, non rispondendo più né al telefono né alla mail. A quel punto al 35enne non è rimasto altro da fare se non denunciare l'accaduto ai carabinieri di Riese Pio X che, al termine delle indagini, sono riusciti a risalire all'identità del truffatore e a denunciarlo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Si finge fruttivendolo, deruba un 61enne e fugge

  • Attualità

    Giornata della memoria: le iniziative a Treviso e provincia

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento