Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Vittorio Veneto

Acquista mille bottiglie di prosecco con un assegno cabriolet, imprenditore truffato

L'episodio era avvenuto nel novembre 2019: il valore delle bollicine era di circa 2.500 euro. Ad architettare il raggiro ai danni di un'azienda di Vittorio Veneto era stato un 60enne piacentino che è stato identificato e denunciato dai carabinieri

Si è presentato, con una falsa identità, presso un'azienda vitivinicola di Vittorio Veneto: qui ha acquistato una partita da mille bottiglie di prosecco, al prezzo di 2.500 euro, pagando il dovuto con un assegno che risulterà poi scoperto. Carta straccia, senza valore. Una truffa "vecchio stile" quella messa a segno, nel novembre del 2019, da un esperto truffatore emiliano che è stato identificato e denunciato dai carabinisri della stazione di Vittorio Veneto. A finire nei guai un 60enne, V.G., disoccupato, pregiudicato e originario di Alseno, in provincia di Piacenza. Gli investigatori sono riusciti a risalire al truffatore grazie agli accertamenti svolti sull'assegno "cabriolet".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquista mille bottiglie di prosecco con un assegno cabriolet, imprenditore truffato

TrevisoToday è in caricamento