Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Truffe: camper e cerchioni in vendita online, tre denunce

Un 31enne e un 40enne della provincia di Pescara e un nomade 26enne della provincia di Udine sono stati denunciati per dei raggiri commessi online

ASOLO Quattro cerchi in lega al prezzo di trecento euro. Un buon affare secondo un 36enne di Asolo che aveva letto un annuncio online e ha deciso di contattare gli inserzionisti. Peccato che, come spesso accade, dopo aver versato la somma sul rispettivo conto corrente, dei cerchi (e dei due inserzionisti) si sono perse le tracce. Da qui è scattata la segnalazione ai carabinieri che al termine delle indagini sono riusciti a risalire ai truffatori, un 31enne e un 40enne della provincia di Pescara, che sono stati denunciati.

Nei giorni scorsi è finito nei guai anche un 26enne nomade della provincia di Udine, con precedenti, che aveva messo in vendita su internet un camper per 2.500 euro. Dopo essersi fatto accreditare la caparra di 500 euro si è reso irreperibile. La vittima del raggiro, un 35enne, si è rivolta ai carabinieri che anche in questo caso hanno individuato il truffatore e lo hanno denunciato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe: camper e cerchioni in vendita online, tre denunce

TrevisoToday è in caricamento