rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cronaca

Yemen, 15 turisti bloccati sull'isola di Socotra: «Tra loro molti veneti»

A causa del conflitto in corso nel paese, la compagnia low cost Air Arabia ha cancellato il loro volo di ritorno. Il Governatore Luca Zaia in contatto con la Farnesina: «Possibile ripristino dei collegamenti aerei domenica 5 maggio»

Sono 15 i turisti italiani attualmente bloccati sull'isola di Socotra, in Yemen, dopo essere arrivati con l'unico volo settimanale da Abu Dhabi. Nel gruppo di turisti sarebbero infatti presenti numerosi cittadini veneti. A causa della guerra civile in corso nel paese, la compagnia low cost Air Arabia ha cancellato il loro volo di ritorno verso gli Emirati Arabi Uniti. La Farnesina è già al lavoro per sollecitare un volo che possa farli rientrare rapidamente in Italia.

In merito all'isola di Socotra, il ministero degli Esteri informava chiaramente: "Assolutamente sconsigliato recarsi nell'attuale situazione", tanto che "l'ambasciata d'Italia a Sanà ha sospeso le proprie attività fino a nuovo avviso", si legge sul portale "Viaggiare Sicuri". A quanto si apprende, l'ambasciata italiana ad Abu Dhabi si è già messa contatto con la compagnia aerea emiratina per sollecitare la ripresa dei collegamenti aerei e un primo volo di rientro potrebbe essere ripristinato già domenica 5 maggio. «Ricevuta la notizia da uno dei nostri concittadini ho contattato la Farnesina, dalla quale ho ricevuto la rassicurazione che sono state attivate le procedure del caso - fa sapere il presidente del Veneto Luca Zaia -. È auspicabile che il volo di rientro possa essere attivato tra qualche giorno» aggiunge Zaia assicurando che rimarrà in contatto con la Farnesina nell'evolversi della situazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Yemen, 15 turisti bloccati sull'isola di Socotra: «Tra loro molti veneti»

TrevisoToday è in caricamento