rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Ubriaca al volante prova a fuggire ai carabinieri: arrestata

Una 41enne fermata domenica notte in piazza ad Arcade ha dato in escandescenze. Denunciati anche un 22enne responsabile di un incidente stradale e un 15enne alla guida di una moto rubata

Controlli a tappeto dei carabinieri sulle strade della Marca nella notte tra sabato 2 e domenica 3 ottobre. Erano le 22.30 di ieri sera quando i militari del nucleo radiomobile di Treviso hanno fermato in Via Sant'Antonino un ragazzo di 15 anni, incensurato, alla guida di una moto Honda SFX 50. Il mezzo è risultato rubato in un furto di diversi anni fa, segnalato all'epoca ai carabinieri di Cologno Monzese in provincia di Milano. Il minorenne è stato denunciato per ricettazione.

Poche ore più tardi, verso le 2 di domenica notte, i carabinieri di Nervesa della Battaglia in collaborazione con i militari del nucleo radiomobile di Montebelluna, hanno arrestato, in flagranza di reato, per resistenza a pubblico ufficiale una 41enne della zona. La donna, fermata in Piazza Vittorio Emanuele ad Arcade, dopo essere stata sottoposta all'alcoltest (pari a quasi 0,90 gr/l), ha dato in escandescenze risalendo in auto e cercando di fuggire ai carabinieri. Al termine delle formalità di rito l'arrestata, denunciata anche per guida sotto l'influenza dell'alcool, è stata rimessa in libertà su disposizione dell'autorità giudiziaria. Sempre nelle scorse ore, infine, i carabinieri di Spresiano hanno denunciato in stato di libertà un 22enne originario di Montebelluna colpevole di aver provocato un incidente stradale lo scorso 26 luglio lungo la Pontebbana. Il 22enne, a bordo di un'auto, aveva tamponato il veicolo che lo precedeva, guidato da un 64enne trevigiano, dandosi poi alla fuga senza prestargli soccorso. Il ferito aveva riportato lesioni giudicate guaribili in pochi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaca al volante prova a fuggire ai carabinieri: arrestata

TrevisoToday è in caricamento