Trentenne al volante senza uno pneumatico: era ubriaco

Singolare episodio la sera di Ferragosto. I Carabinieri hanno fermato un trentenne di Carbonera che guidava un'auto sprovvista di uno pneumatico: era ubriaco

Il suo passaggio era anticipato e seguito da un fragore assordante, ma lui procedeva per la sua strada tranquillo. Ma ai Carabinieri il pezzo mancante non è sfuggito e lo hanno fermato.

Protagonista dell'episodio un trentenne di Carbonera, fermato la sera di Ferragosto alla guida di un'auto sprovvista di uno pnumatico. Sottoposto all'alcol-test il giovane è risultato avere in corpo una concentrazione alcolimetrica pari a tre volte il limite di legge.

Decisamente positivo alla prova dell'etilometro, in un controllo successivo, anche un piccolo artigiano di San Biagio di Callalta, che aveva lasciato l'automobile in sosta nel centro di una strada statale. Sbronzi tanto quanto lui i suoi i passeggeri, tanto che i militari non hanno potuto affidare l'auto a nessuno di loro e hanno dovuto chiedere l'intervento del soccorso stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da oltre 24 ore non si hanno più notizie di Giorgia: mobilitati i social per ritrovarla

  • Tumore incurabile, il sorriso di Roberta si spegne a soli 54 anni

  • Asolo, stop alla sperimentazione del 5G e diffida a Iliad

  • Tamponamento tra quattro mezzi in A27, autostrada in tilt

  • Epatite fulminante, il sorriso di Ennio Vendramini si spegne a 53 anni

  • Abusi sessuali in seminario: «Io, violentato da due preti che ancora esercitano in Veneto»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento