Ubriaco prende a pugni tre minorenni e strattona i carabinieri: arrestato

Serata di follia, mercoledì 24 giugno, per un 21enne di Conegliano andato in escandescenze in Piazza duca d'Aosta. All'arrivo dei carabinieri ha iniziato a colpirli e strattonarli

Volante dei carabinieri (Immagine d'archivio)

Mercoledì 24 giugno, poco dopo le ore 20.30 in Piazzetta duca d’Aosta a Conegliano, un ragazzo coneglianese di 21 anni, visibilmente ubriaco, si è reso protagonista di una serata a dir poco movimentata.

In un primo momento ha iniziato a litigare con gruppo di ragazzini minorenni. Sono volate parole pesanti fino a quando dalle offese il giovane è passato alle mani iniziando a sferrare pugni contro i tre giovani, colpiti ma senza riportare ferite gravi. Sul posto i passanti preoccupati hanno deciso di chiamare i carabinieri di Conegliano, intervenuti insieme a un'ambulanza del Suem 118 che ha soccorso i tre minorenni. Non appena i carabinieri iniziano a svolgere i primi rilievi, al 21enne ubriaco è venuta la brutta pensata di strattonare i militari dell'Arma. Dopo un breve parapiglia il giovane è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Una serata di eccessi pagata a caro prezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Telepass: «Due anni di canone gratuito per i residenti nella Marca»

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento