Negli uffici postali trevigiani i nuovi prestiti personali

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Poste Italiane e Findomestic Banca, società leader nel mercato del credito al consumo, propongono quattro nuovi tipi di prestiti personali, per aiutare le persone a realizzare piccoli e grandi progetti. La scelta di ampliare la gamma dei prodotti di finanziamento rientra nelle attività previste dal Piano industriale Poste 2020, che mira a fare di Poste Italiane il punto di riferimento nel credito alle famiglie con l'offerta di prodotti semplici, trasparenti e in grado di soddisfare le esigenze dei clienti.

La nuova gamma di prodotti può essere richiesta in tutti gli uffici postali della provincia di Treviso: Prestito BancoPosta Flessibile: è il prodotto ideale che permette di diminuire, aumentare l'importo della rata o spostarla al termine del finanziamento in base alle proprie necessità. Si possono ottenere da 1.500 a 30mila euro e scegliere una durata di rimborso che va da 12 a 108 rate fisse mensili.

Prestito BancoPosta Consolidamento: è il prestito pensato per chi ha già attivato altri finanziamenti e consente di semplificare, in un'unica rata, precedenti prestiti e di ottenere un'ulteriore liquidità per un nuovo progetto da realizzare. Questo prodotto permette di richiedere da 3.000 a 50mila euro con un piano di rimborso da 36 a 96 rate fisse mensili.

Prestito BancoPosta Acquisto Casa: è pensato per realizzare velocemente uno dei progetti di vita più importanti: l'acquisto di un immobile; permette di richiedere importi rilevanti, da 10mila a 60mila euro, da restituire a rate mensili fisse da 36 a 120 mesi. E' possibile utilizzare le somme anche per acquistare il garage o la cantina della propria abitazione.

Prestito BancoPosta Ristrutturazione Casa: è il prestito pensato per chi ha intenzione di ristrutturare la propria casa o eseguire interventi di riqualificazione o di maggiore efficienza energetica. E' possibile richiedere da 10mila a 60mila euro rimborsabili da 36 a 120 rate fisse mensili.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento