Cronaca

L'Ulss8 mette all'asta dieci lotti: quattro fabbricati e sei terreni

Scade il prossimo 17 maggio il termine per presentare le offerte. Le proprietà si trovano a Cavaso del Tomba, Giavera del Montello, Montebelluna e Valdobbiadene

MONTEBELLUNA Scade il prossimo 17 maggio il termine per presentare le offerte relative all'asta pubblica di vendita indetta dall'Ulss 8. Con delibera dello scorso febbraio, infatti, la direzione dell'Ulss 8 ha indetto un'asta pubblica di dieci lotti di proprietà sparsi in tutto il territorio dell’azienda socio-sanitaria. Si tratta di quattro fabbricati e sei terreni non utilizzati a scopo aziendale oppure concessi a terzi nei comuni di Cavaso del Tomba, Giavera del Montello, Montebelluna e Valdobbiadene. Il valore di questi beni, dopo un aggiornamento da parte dell’Agenzia delle entrate, è stato stimato in 793.851,75 euro. L’asta comprende quattro fabbricati:

- l’Ambulatorio Ss. Angeli in via Porcu a Giavera del Montello (128.800 euro);

- la prima sede ospedaliera in via Cicognara a Montebelluna (138.600 euro)

- casa Gatto in via Roma a Valdobbiadene (97.600a euro)

- casa Cappellano in via San Martino a Valdobbiadene (124.200 euro).

Sono inclusi anche sei terreni Cavaso del Tomba (Colabric su, Colabric nord, La Bruna, Belvedere, Canaletto) per un importo complessivo di 304.651,75 euro.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Ulss8 mette all'asta dieci lotti: quattro fabbricati e sei terreni

TrevisoToday è in caricamento