rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca

Imprese e Comuni alleati per competere: siglato un importante accordo con Unindustria

Il portale Unipass, eccellenza dei servizi trevigiani, verrà promosso tra le imprese del territorio. Contribuirà alla digitalizzazione dei servizi e alla semplificazione amministrativa

TREVISO Imprese e Pubblica Amministrazione, un’alleanza per competere anche nel territorio. Oggi, 4 luglio, a Palazzo Giacomelli, è stato sottoscritto l’accordo tra Unindustria Treviso, con la Presidente Maria Cristina Piovesana, l’Associazione Comuni della Marca, con la Presidente Mariarosa Barazza, e il Consorzio Bim Piave Treviso presieduto da Luciano Fregonese, con il Direttore del progetto Unipass Stefano Donadello. 

L'obiettivo è quello di potenziare il dialogo tra le imprese e i Comuni del territorio nell’ambito dei procedimenti amministrativi e favorire processi di semplificazione ed efficientamento dell’azione amministrativa. Al centro una innovativa piattaforma informatica, Unipass (Unico Polifunzionale Associato), realizzata da Bim Piave Treviso e dal Centro Studi Amministrativi della Marca Trevigiana fin dal 2015. Unipass, partendo dagli sportelli dedicati alle attività produttive (SUAP) ed edilizia (SUE) e, in generale, ai servizi telematici nel rapporto con la P.A., si è affermata come un efficace strumento con cui dare attuazione alla digitalizzazione del rapporto tra cittadini e Amministrazioni comunali. E’ divenuta in breve una delle realtà associate più significative a livello nazionale, in particolare sulle nuove Conferenze di Servizi quale importante strumento di semplificazione amministrativa per le imprese. 

Con la firma dell’accordo prende il via una cooperazione sinergica tra Unindustria Treviso e l’Associazione Comuni della Marca Trevigiana per definire interventi di semplificazione amministrativa e di coordinamento delle iniziative comunali ed enti collegati nei diversi procedimenti negli ambiti di competenza. In particolare, Unindustria diventa interlocutore della P.A. nell’ambito della pianificazione strategica e di quella di coordinamento e territoriale generale; nella promozione di processi di digitalizzazione amministrativa, così da semplificare modalità e tempi delle procedure che interessano l’impresa mettendo in rete i sistemi informatici degli uffici coinvolti. Unindustria Treviso promuoverà presso le imprese associate le funzionalità operative del portale Unipass quale strumento per la gestione delle pratiche amministrative (su tutte quelle rivolte ai SUAP comunali) e punto di accesso telematico a diversi servizi comunali e verranno condivisi progetti di implementazione e ulteriore sviluppo di Unipass per garantire il miglior accesso e fruibilità da parte delle imprese.  L’intesa prevede inoltre che Associazione Comuni e Unindustria promuovano congiuntamente iniziative e progetti di marketing territoriale per migliorare l’attrattività del territorio trevigiano e progetti per rafforzare la competitività delle imprese, favorire la ricerca e l’innovazione e sostenere le filiere produttive innovative. Operativamente, saranno individuati rappresentanti dell’Associazione Comuni e di Unipass preposti ai rapporti con Unindustria Treviso per le questioni relative a procedimenti amministrativi riguardanti le imprese associate e rappresentanti di Unindustria per i rapporti con il Comune nelle questioni relative a procedimenti amministrativi riguardanti le imprese associate. Saranno poi istituiti tavoli tecnici e programmati incontri periodici, ad esempio per condividere il monitoraggio dei procedimenti amministrativi pendenti, le ragioni di eventuali situazioni di stallo e le soluzioni idonee a superarle. Verranno valutate anche iniziative per favorire nei Comuni un più incisivo ricorso alla Conferenza di Servizi come strumento capace di assicurare alle imprese tempi certi; per un confronto su nuovi investimenti produttivi e buone pratiche da sperimentare e per la valutazione di iniziative comuni per l’attuazione delle riforme di ‘sburocratizzazione’ della P.A. 

“L’accordo con l’Associazione Comuni della Marca è un passo particolarmente importante nel progetto associativo Imprese e Pubblica Amministrazione. Alleati per competere, che abbiamo promosso dal 2015 per avviare una nuova relazione tra le imprese, impegnate nello sforzo competitivo e nel passaggio all’Industria 4.0 e la Pubblica Amministrazione, locale e nazionale. Treviso in questo senso è un ‘laboratorio’ per un’iniziativa nazionale di Confindustria, QuickNet, alla quale Unindustria Treviso ha aderito.  Adesso si può ripartire con il piede giusto e l’impegno dell’Associazione sarà massimo, con l’esperienza ventennale di intense relazioni con le Amministrazioni Comunali, per arrivare ad avere anche servizi 4.0”, dichiara Maria Cristina Piovesana, Presidente di Unindustria Treviso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprese e Comuni alleati per competere: siglato un importante accordo con Unindustria

TrevisoToday è in caricamento