Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

San Vendemiano, sorprende i ladri in casa, li caccia a suon di pugni

Un 70enne di San Vendemiano rientrato a casa ha scoperto un bandito. Non ha avuto paura e lo ha fatto scappare. E' scoppiata la rissa

SAN VENDEMIANO — Non ha avuto paura e ha reagito. Ha cacciato i ladri a suon di pugni. Protagonista un trevigiano di 70 anni residente a San Vendemiano che martedì sera, tornato a casa per pochi minuti, si è imbattuto in un malvivente che rovistava all’interno dei cassetti.

Erano circa le 21 quando l’uomo è rientrato nella sua abitazione per prendere delle cose. La moglie, nel frattempo, lo aspettava dalla figlia per cena. Appena entrato in casa per prendere alcune cose, il 70enne si è imbattuto nel ladro e lo ha affrontato. Tra i due è scoppiata una violenta rissa, finchè il bandito ha deciso di darsela a gambe attraverso una finestra. In quel momento il 70enne ha scoperto che all’esterno era presente un complice. Ha chiamato la polizia che, precipitatasi sul posto, ha avviato le ricerche per tentare di rintracciare i malviventi. In questo i banditi caso non sarebbero riusciti a trafugare nulla. È possibile che il 70enne li abbia sorpresi appena penetrati nell’abitazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Vendemiano, sorprende i ladri in casa, li caccia a suon di pugni

TrevisoToday è in caricamento