Cade nelle acque del canale Piavesella, salvato dai soccorsi

Nel pomeriggio di domenica 1 novembre l'intervento dei vigili del fuoco in Via Madonetta a Nervesa della Battaglia. Un uomo di 73 anni è stato ricoverato con un principio di ipotermia

Il soccorso all'uomo caduto in acqua (Credits: Vigili del fuoco di Treviso)

Erano le ore 15 di domenica 1 novembre quando G.P, 73enne originario di Cison di Valmarino ma residente a Susegana è scivolato nelle acque del canale Piavesella in Via Madonnetta a Nervesa della Battaglia.

WhatsApp Image 2020-11-01 at 17.41.56-2

Provvidenziale l'intervento sul posto di una squadra di vigili del fuoco e del personale Suem 118. L'uomo, oltre all'annegamento, ha rischiato di finire in ipotermia dopo essere rimasto per diversi minuti nelle acque del canale. Riportato a riva dai pompieri è stato soccorso sul posto prima del trasporto in ospedale. Sul posto anche le forze dell'ordine per i rilievi sulla dinamica dell'accaduto. Arrivato in ospedale con un principio di ipotermia, il 73enne non sarebbe in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Telepass: «Due anni di canone gratuito per i residenti nella Marca»

  • Corre in strada nuda e insanguinata: i residenti chiamano la Polizia

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento