rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Preganziol

Ricattato dall'amante, sposato esce allo scoperto e denuncia

Sono finiti davanti al giudice un residente a Preganziol e una 37enne albanese. La donna è accusata di estorsione per quasi 4mila euro

Una relazione di quelle che si possono definire scappatelle extramatrimoniali finisce davanti al giudice. L’amante di un uomo sposato, infatti, è accusata di estorsione e tentata estorsione nei confronti di un residente a Preganziol.

Tutto è cominciato quando si sono conosciuti: le prime uscite insieme, un legame via via sempre più stretto finchè la donna, una 37enne di origini albanesi residente a Marghera, ha cominciato a chiedere denaro al “compagno” per tenere la bocca chiusa, come riferisce la stampa locale. Se lui le avesse dato dei soldi, lei non avrebbe confidato tutto alla moglie. Ed è riuscita ad estorcergli quasi quattromila euro per non dire niente, finchè lui ha deciso di denunciarla ai carabinieri.

Venerdì mattina i due si sono ritrovati in aula. Secondo quanto ricostruito dalle indagini dei carabinieri l’amante avrebbe mandato all’uomo sposato messaggi minatori e avrebbe cercato più volte di metterlo alle strette. La situazione era divenuta ingestibile per lui, tanto che ha deciso di uscire allo scoperto. Le prove sarebbero schiaccianti, ma per il momento si dovrà attendere gennaio quando ritorneranno in aula per la difesa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricattato dall'amante, sposato esce allo scoperto e denuncia

TrevisoToday è in caricamento