rotate-mobile
Cronaca Motta di Livenza

Folle gesto di un 45enne, si butta giù da un ponte sul fiume Livenza

L'episodio è avvenuto martedì intorno alle 15. L'uomo probabilmente sospettava il tradimento della moglie e si è gettato davanti alla folla

Diceva che si sarebbe gettato nel fiume Livenza, e così ha fatto.

Martedì pomeriggio, intorno alle 13.30, un 45enne di Susegana, G.T., si è recato sopra un ponte a Motta e ha minacciato di buttarsi giù.

Fortunatamente alcuni passanti, osservando la scena, si sono avvicinati tentando di dissuaderlo dal gesto e chiamando in sostegno le forze dell’ordine.

Sul posto subito anche i familiari, la moglie e i due figli disperati nella speranza che l’uomo non si buttasse di sotto. Ma lui non ha ascoltato nessuno e, dopo essere stato trattenuto a forza, alle 15 si è tuffato.

In quel momento sono giunti sul posto i carabinieri a bordo di un gommone e i pompieri, insieme all’ambulanza, salvando il 45enne e portandolo all’ospedale per gli accertamenti medici. Dalle successive verifiche è emerso che l’uomo non ha subìto lesioni.

È probabile che avesse avuto un sospetto sul presunto tradimento della moglia, quindi avesse deciso di compiere il folle gesto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folle gesto di un 45enne, si butta giù da un ponte sul fiume Livenza

TrevisoToday è in caricamento