menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo è stato soccroso col verricello

L'uomo è stato soccroso col verricello

Si schianta contro un albero, ricoverato scialpinista 47enne

Si è ferito al torace a Tambre lo sportivo di Mogliano Veneto che stava scendendo sulla neve ghiacciata: soccorso con il verricello

Si ferisce al torace mentre scendeva sulla neve ghiacciata lungo la Val de Piera con un'altra persona: la vittima è uno scialpinista di Mogliano Veneto, P.C., 47 anni, è finito contro una pianta infortunandosi. Scattato l'allarme, l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore decollato verso il luogo dell'incidente, ha prima imbarcato un soccorritore della Stazione dell'Alpago, mentre una squadra si metteva a disposizione in supporto alle operazioni. Individuato il punto in cui si trovava l'infortunato, sotto il Sasso della Madonnina verso le Baracche Mognol, l'eliambulanza ha sbarcato con un verricello personale medico, tecnico del Soccorso alpino di turno con l'equipaggio e il secondo soccorritore.

TRAVOLTO DA UNA VALANGA


SOCCORSI. Lo sciatore, con un probabile trauma toracico, è stato recuperato e trasportato all'ospedale di Belluno. Il compagno è invece sceso con il soccorritore dell'Alpago rimasto con lui fino a Malga Pian Grant.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

social

Domenica 11 aprile: accadde oggi, santo del giorno, oroscopo

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento