menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spilla al suo amante circa 30 mila euro, poi scappa in Argentina

Vittima un 37enne di Vittorio Veneto che ha ceduto di fronte alle richieste della donna di aprire una macelleria insieme e le ha dato i soldi

VITTORIO VENETO - Ha finto di essere interessata a lui, gli ha spillato i soldi e poi è scappata in Argentina. Protagonista una bella straniera che ha teso un tranello a un 37enne di Vittorio Veneto il quale, scoperto il raggiro, non ha potuto fare altro che sporgere denuncia, ma ormai era troppo tardi. 

Il trevigiano, infatti, come racconta il Gazzettino, si sarebbe invaghito della bella argentina che avrebbe cercato di convincerlo ad aprire insieme una macelleria. Il malcapitato ha acconsentito, ha creduto nel progetto che, però, non esisteva affatto. La ragazza gli avrebbe spillato nel giro di qualche mese circa 30 mila euro, per poi svanire nel nulla. 

A raggiro scoperto, è partita la denuncia alle forze dell'ordine. L'argentina sarebbe stata poi condannata a un anno di carcere, oltre al pagamento della somma che aveva sottratto al vittoriese, ma al momento risulta ancora scomparsa nel nulla. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento