menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta d'accendere la stufa con l'alcol:finisce ustionato in ospedale

Ancora un dramma sfiorato a Conegliano. La fiamma di ritorno lo investe e finisce ricoverato con ustioni di media entità su tutto il corpo

CONEGLIANO - Ha cercato di accendere la stufa di casa con una bottiglietta piena di alcol, ma è stato investito in pieno dalla fiammata di ritorno con pesanti conseguenze su tutto il corpo, tanto che è stato necessario un ricovero all'ospedale più vicino.

Come riporta "il Gazzettino", la vittima è un uomo che nella giornata di domenica ha pensato bene di accendere il fuoco della propria stufa per riscaldare gli ambienti di casa, peccato però che abbia scelto di appiccare il fuoco col dell'alcol travasato appositamente in una bottiglia. Come spesso accade infatti, la fiammata di ritorno che si è sprigionata lo ha investito in pieno procurandogli ustioni su tutto il corpo, soprattutto alle braccia, e per  questo i familiari, allertati dalle urla della vittima, hanno immediatamente allertato i soccorsi. Una volta medicato in loco dal Suem 118, l'uomo è stato trasportato con ferite di media gravità all'ospedale di Conegliano dove è stato poi ricoverato, ma la vicenda avrebbe potuto avere conseguenze ben maggiori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Schianto tra due moto e un'automobile: morto un centauro 25enne

  • Cronaca

    Lutto a Follina, l'alpino Mario Naibo è andato avanti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento