menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Treviso lancia Urbecom per la riqualificazione del centro storico

Il piano, affidato al manager Aldo Pellegrino, prevede tra l'altro anche l'avvio di nuove attività produttive all'interno dei locali sfitti

TREVISO Dall’avvio di start up in locali sfiti alla riqualificazione del verde, dagli eventi alla razionalizzazione dei parcheggi. Sono solo alcuni dei 18 punti che fanno parte del progetto “Urbecom”, uno studio per il rilancio del distretto commerciale rappresentato dalle attività del cuore della città di Treviso e da quelle nella prima periferia.

Urbecom è stato affidato ad Aldo Pellegrino, il manager che si occuperà del rilancio del centro storico e incontrerà gli amministratori due volte a settimana. Di seguito i 18 punti previsti dal piano Urbecom e che saranno attuati dall’amministrazione comunale: Nuove attività produttive in locali sfitti da almeno 3 mesi per 6 nuove start up; Nuove attività produttive in locali sfitti da almeno 3 mesi per 4 nuove start up; interventi minimi per riconversione del quadrante Ponte S. Francesco, via Campana, Piazza Teatro Dolfin e S. Vito. Intervento di riqualificazione del verde nel centro storico, sistemazione semafori della circonvallazione, itinerari di attività corrispettivi e prestazioni per l’organizzazione degli eventi (Treviso Fior di Città, Treviso Creativa, Treviso Cuor di Città, C’era una volta Treviso d’estate), registrazione loghi degli eventi, programmazione annuale degli eventi culturali con cadenza stagionale, Festival Suoni di Marca, promuovere e valorizzare la città di Treviso, mostra artigianato storico, progetto formativo per l’accoglienza del turista, valorizzazione del mercato di Treviso, spettacoli teatrali a tema in concomitanza con gli eventi organizzati dal comune, week end d’arte: corsi per bambini ed adulti volti al recupero delle tradizioni locali, isola del gusto, mercatini dell’antiquariato ed eventi di rivitalizzazione (Borgo cavour, Caccianiga, via Riccati), manager di distretto, attività di monitoraggio del distretto (verifica flussi pedonali, cessazione unità sfitte, disponibilità dei parcheggi, sicurezza dei cittadini/visitatori), individuazione nuovi itinerari turistici, calendarizzazione degli eventi, promozione attraverso portali turistici, aggiornamento mailing list e continua comunicazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Notizie

Bollo auto 2021: il Veneto proroga la scadenza

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tragico schianto in moto, muore dopo due giorni di agonia

  • Attualità

    Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento